Il Jing

jing

Il Jing è la base di tutte le attività vitali e rappresenta l'energia che mantiene in vita l'essere umano. Infatti il suo consumarsi porta al deperimento, all'invecchiamento e infine alla morte.
Esso ha due componenti: quella che si forma dall'unione del Jing del padre e quello della madre al momento del concepimento e che viene quindi ereditata dai genitori (“Jing del cielo anteriore”) e quella che viene costantemente reintegrata dall’energia proveniente dallo Stomaco e dalla Milza attraverso il cibo e l’acqua, dai Polmoni attraverso l’aria, ma anche dal nutrimento psichico e affettivo (“Jing del cielo posteriore”).
Il primo è come se fosse un serbatoio di energia a disposizione dell’uomo, che nel corso della vita può essere solo consumata e mai reintegrata. Esaurita questa energia sopraggiunge la morte. Il Jing del cielo posteriore, invece, è costantemente reintegrato e la sua funzione è quella di fare in modo che l’organismo consumi la quantità minore possibile di Jing del cielo anteriore, permettendo quindi di rallentare il deperimento fisico e mentale e permettere alle persone di vivere a lungo.
L’ideogramma è composto da tre parti: il simbolo più a sinistra rappresenta una spiga di riso vista in sezione nella quale si riconoscono i chicchi. La parte più a destra in alto rappresenta una giovane piantina verde che cresce e infine il carattere inferiore di destra indica la carne. Esso quindi esprime il concetto di qualcosa che è materiale, che è vivo e che ha in se il seme della vita e la forza e la potenzialità della crescita, proprio come quel piccolo germoglio verde raffigurato in alto a destra. In Natura esso cresce in modo potente durante la primavera, fino a sbocciare nella sua pienezza in estate in tutta la sua vitalità.
Energeticamente il Jing rappresenta il germe della vita, l’essenza vitale e quella sessuale. Esso ha la propria radice nei Reni (“Magazzino del Jing”) e viene conservato nel Dan Tian Inferiore e circola in tutto il corpo attraverso i cosiddetti midolli (midollo osseo e cervello).

3 Dislike0
Visite: 1123
Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Google Analytics Cookies
Google Analytics
Accept
Decline
Cookie 1
Cookie 1 - Detail
Accept
Decline